INFORMAZIONI fOGNATURE
ASTI - ALESSANDRIA - ALBA

La Guiotto  si occupa di spurgo pozzi neri , fosse biologiche , fognature. L’azienda è in grado di operare ed effettuare interventi della massima urgenza 24 ore su 24 e sette giorni su sette, con un notevole risparmio di tempo e costi. 

FoGNATURA

Per fognatura (più formalmente sistema di drenaggio urbano o impianto di fognatura, volgarmente chiavica) si intende il complesso di canalizzazioni,[1] generalmente sotterranee, per raccogliere e smaltire lontano da insediamenti civili e/o produttivi le acque superficiali (meteoriche, di lavaggio, ecc.) e quelle reflue provenienti dalle attività umane in generale.

Le canalizzazioni, in generale, funzionano a pelo libero; in tratti particolari, in funzione dell’altimetria dell’abitato da servire, il loro funzionamento può essere in pressione (condotte prementi in partenza da stazioni di pompaggio, attraversamenti, sifoni, ecc.).

Utenze[modifica | modifica wikitesto]

Le fonti di produzione dei reflui, in un agglomerato urbano, sono soprattutto le case e i luoghi di riunione abituali come la scuola, il posto di lavoro, la caserma, l’ospedale, ecc.

Non vanno inoltre dimenticate le altre fonti di produzione, esse pure presenti nel tessuto cittadino, quali piccoli opifici, botteghe artigiane, officine meccaniche, garage, lavanderie, caseifici, studi fotografici, laboratori chimici e di analisi, macelli, ecc., che contribuiscono con scarichi di particolare natura, a volte ad elevatissimo tasso inquinante.

Inoltre c’è anche il contributo dei mercati all’aperto e delle fiere periodiche, dei luna park e di quante altre attività l’uomo ha concepito nel suo lungo cammino dalle origini ai nostri giorni.

Per la normativa vigente in materia non è ammesso lo smaltimento dei rifiuti, anche se triturati, in fognatura, ad eccezione di quelli organici che provengono dagli scarti dell’alimentazione trattati con apparecchi dissipatori di rifiuti alimentari che ne riducano la massa in particelle sottili, previo accertamento dell’esistenza di un idoneo sistema di depurazione. La normativa vigente in materia prevede che gli agglomerati urbani con un numero di abitanti equivalenti superiore a 2.000 devono essere provvisti di reti fognarie (fognatura dinamica[2]) per lo smaltimento delle acque reflue urbane.

Per quanto sopra, tutte le acque originate dalle suddette utenze vengono definite acque nere. In una definizione più generale, le acque nere sono quelle acque riconosciute nocive per la salute pubblica o moleste per il pubblico.

 

Acque bianche

Di contro tutte le acque non riconosciute nocive per la salute pubblica o moleste per il pubblico vengono chiamate acque bianche.

 

Tra queste ci sono:

Le acque meteoriche di dilavamento provenienti da tutte le aree aperte impermeabilizzate quali, strade, parcheggi, tetti, cortili, ecc.

le acque utilizzate per il lavaggio delle strade

le acque di raffreddamento provenienti da attività industriali.

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni non esitate a contattarci: la nostra esperienza è posta al vostro servizio per risolvere ogni vostro dubbio.

CI POTETE CONTATTARE AI NUMERI : 3480071640 / 3463641752  O COMPILANDO IL MODULO DI CONTATTO

Chiudi il menu